Milano, la lenta scomparsa dei dipinti sacri dai muri

Milano, la lenta scomparsa dei dipinti sacri dai muri

MILANO – Milano sta perdendo i suoi dipinti sacri. Le pitture religiose sparse nella città si sono staccate dai muri e stanno sparendo. Una peculiarità del capoluogo lombardo che rischia di svanire per sempre.

UN TESORO A RISCHIO –  La lenta scomparsa dei dipinti sacri dai muri della città è una questione che più volte è stata segnalata dai giornali e non solo. L’indagine del Corriere della Sera realizzata da Giuseppe Tesorio pone l’accento su questo triste processo che sembra inarrestabile. Quello che sta succedendo non è difficile da spiegare: stanno sbiadendo le opere di arte povera, nell’oblio generale e nell’incuria di tutti.

UN DANNO INCALCOLABILE – Impossibile fare una stima al momento. Fino a due secoli fa, c’era un «Elenco dei segni sacri» a cui affidarsi, adesso no. Tanto per fare un esempio però, al Cristo crocefisso, alle Colonne di San Lorenzo, è scomparso il teschio ai piedi della croce. In questo caso, poi, si tratta di un simbolo noto e sotto gli occhi dei milanesi e dei turisti che affollano ogni giorno la zona ticinese.

SOLUZIONI POSSIBILI – Quali possibili soluzioni? Come suggerito andrebbe chiesto l’intervento degli studenti che studiano Restauro per recuperare queste preziosi effigi che si trovano in tutta Milano, ma soprattutto al centro: vicino alle Colonne di San Lorenzo, sui Navigli, in viale Monte Nero. Madonne, angeli, qualche Cristo con scritte religiose che passando si possono intravedere fino a che l’erosione e il tempo non li cancellerà per sempre.

 

© Riproduzione Riservata
Tags

Libreriamo

Da oggi anche il patrimonio artistico ha una sua linea di emergenza. Si chiama Culture Help e si propone di segnalare gli abusi che colpiscono tutti i giorni il patrimonio artistico italiano. La nuova linea raccoglierà le denunce e  darà voce a tutti i coloro che sono testimoni di danni, violazioni, disservizi, cattiva gestione nei confronti dai beni monumentali, culturali e artistici italiani.

Culture Help è ideata, gestita e sostenuta da Libreriamo  e si propone di dare voce a tutti i cittadini che vogliono segnalare abusi alla cultura attraverso gli strumenti che la rete oggi può offrire.

Culture Help darà voce anche ai giornalisti delle diverse testate locali e ai blogger presenti in rete, i quali sono già impegnati a segnalare abusi e danneggiamenti, disservizi e cattiva gestione e grazie al sostegno della community di Libreriamo potranno avere più forza per fare arrivare il loro messaggio.